F.A.Q

Home PROFILO PRODOTTI INFO F.A.Q

 

 

Model Rapid> F.A.Q

[Q&A] In quali materiali viene generalmente fuso il modello in polistirolo?

 

[Q&A] Come si procede per ottenere una fusione da un modello in polistirolo?

 

[Q&A] Quali sono i pezzi finiti ottenibili attraverso la costruzione di modelli in polistirolo?

 

[Q&A] Il modello in polistirolo e’ riutilizzabile più volte per ottenere il pezzo finito ?

 

[Q&A] Quando conviene utilizzare modelli costruiti in polistirolo piuttosto che in legno?

 

[Q&A] Come è possibile inoltrarvi il progetto di costruzione?

 

[Q&A] Qual e’ la Vs. tempistica di consegna?

 

[Q&A] Conoscete fonderie per la fase successiva  di produzione?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Q-IN QUALI MATERIALI VIENE GENERALMENTE FUSO IL MODELLO IN POLISTIROLO?

A–Viene fuso in ghisa, acciaio, bronzo, alluminio.

 

Q–COME SI PROCEDE PER OTTENERE UNA FUSIONE DA UN MODELLO IN POLISTIROLO

A-E' possibile rispondere a questa domanda attraverso lo schema seguente:

 

·      Progettazione del modello o stampo da realizzare

·      Trasmissione del progetto

·      Costruzione del modello in polistirolo

·      Consegna alla fonderia e fusione del modello in polistirolo nel materiale   desiderato

·      Consegna al Cliente del getto fuso

 

Q–Quali sono i pezzi finiti ottenibili attraverso la costruzione di modelli in polistirolo?

A–E’ arduo fornire una casistica esaustiva in questo senso, data l’elevata versatilita’ del materiale in oggetto. Limitatamente alla Ns. esperienza, il campo di utilizzo spazia dalla realizzazione di stampi per la piegatura a freddo della lamiera (settore automobilistico e produzione di elettrodomestici), alla costruzione di parti di macchine utensili (piani di riscontro e squadre per il montaggio e la lavorazione di pezzi a C.N.). Tuttavia in polistirolo si possono realizzare tipicamente modelli dimostrativi o studi, che consentono di valutare il risultato reale della progettazione del cliente in fase pre – produttiva.

 

Q–Il modello in polistirolo e’ riutilizzabile più volte per ottenere il pezzo finito desiderato?

A–No. Da ogni singolo modello in polistirolo si ottiene un unico pezzo finito in quanto il polistirolo viene distrutto nel corso del processo di fusione in fonderia: è il modello in polistirolo stesso a venire fuso e trasformato nel pezzo finito richiesto.

 

Q–Quando conviene utilizzare modelli costruiti in polistirolo piuttosto che in legno?

A–Quando si richiede la realizzazione di un unico pezzo finito, oppure di una serie numericamente molto limitata di pezzi identici. In questi casi la maggior semplicita’ nella produzione, l’elevata lavorabilita’ del materiale utilizzato ed il prezzo inferiore di questa materia prima rispetto al legno consentono sensibili risparmi a livello di tempi di consegna e costi complessivi: occorre infatti tenere presente che la fusione di un pezzo in polistirolo avviene normalmente “al naturale”, mentre, per quanto riguarda il legno, sono spesso necessarie le cd. “casse d’anima”.

 

Q–Come è possibile inoltrarvi il progetto di costruzione?

A-Essenzialmente le vie sono le seguenti:

·      Inviando il progetto a mezzo fax, corriere espresso, etc.

·      Inviando il disegno per posta elettronica. In questo caso sara’ Ns. cura effettuare la plottatura su supporto cartaceo, eliminando alla radice i problemi ed i costi  legati alla spedizione per posta ed alla distanza fisica tra Azienda e Cliente

 

Q-Qual e’ la Vs. tempistica di consegna?

A-Dalla ricezione del progetto operativo,mediamente e’possibile stilare

la seguente tabella :

·      Stampi per settore automobilistico: dalle 2 alle 4 settimane ca.

·      Stampi per elettrodomestici: 1 settimana ca.

·      Modelli per macchine utensili (squadre, etc.): 1 settimana ca.

 

Q–Conoscete fonderie per la fase successiva  di produzione?

A -Operiamo con diverse fonderie, sia per acciaio, ghisa e bronzo. In caso di necessita’ siamo in grado di fornirvi indirizzi e referenti per acquisire direttamente anche solo semplici informazioni.

[Home] [PROFILO] [PRODOTTI] [INFO] [F.A.Q]

 


e-mail  modelrapid@tiscalinet.it